Skip to main content Skip to site footer

You are using an outdated browser. Please upgrade your browser to improve your experience.

Close Look: dicembre 2022

one month ago

CLOSE LOOK
Tasso terminale: che cosa c’è da sapere?

È un termine molto usato in questi giorni, mentre i mercati cercano di prevedere la forma dell'attuale ciclo dei tassi di interesse. E soprattutto di pronosticare il tasso di picco del ciclo. Ma perché questo tasso di picco o terminale è così importante? Dobbiamo considerare a che punto del percorso ci troviamo e ricordarci il potere predittivo dei mercati obbligazionari.

Mentre l'inflazione saliva a massimi pluridecennali nel corso dell’anno, le banche centrali arrancavano per essere un passo avanti. I tassi di interesse, che hanno aperto l'anno a livelli bassissimi, hanno subìto rialzi aggressivi, nel tentativo di contenere la domanda e smorzare l'inflazione. Dunque, quand’è che le banche centrali decidono che ne hanno abbastanza?

La Federal Reserve statunitense (Fed) è propensa a spostare le aspettative di un picco dei tassi al 2023 inoltrato. E anche allora, la Fed ribadisce che i tassi rimarranno "più alti più a lungo". Ma quale sarà questo tasso di picco? È una domanda importante per le aziende e gli individui che intendono realizzare investimenti importanti, come l'acquisto di una proprietà. Ed è anche di grande interesse per i mercati finanziari.

Non più tardi di luglio, la visione della Fed di una politica "moderatamente restrittiva" indicava un tasso finale di poco superiore al 3%. Ma alcuni previsori prevedono ora un picco intorno al 5%. Come spiegare questo aumento? In gran parte è dovuto alle aspettative di un’inflazione elevata o “appiccicosa” nei prossimi anni. Tuttavia, vale la pena notare che i rendimenti dei titoli di stato USA, spesso considerati un indicatore del futuro andamento dei tassi di interesse, sono scesi bruscamente dai massimi annuali.

Il fatto è che nessuno di noi può prevedere il futuro, al massimo, uno può avanzare ipotesi plausibili. Come ha dimostrato chiaramente il 2022, nei prossimi mesi si sapranno molte cose che ora non si possono sapere. E cosa succederà una volta raggiunto il tasso terminale? Per definizione, il tasso terminale segna il "punto di svolta" in cui le banche centrali passeranno invece a ridurre i tassi di interesse. A parità di altre condizioni, una volta raggiunto quel punto, i mercati dovrebbero tirare un enorme sospiro di sollievo.

We use cookies to give you the best possible experience of our website. If you continue, we'll assume you are happy for your web browser to receive all cookies from our website. See our cookie policy for more information on cookies and how to manage them.